Genova Solidale: nasce CLUB ITACA

Genova Solidale: nasce CLUB ITACA

 

17 e 19 settembre 2019 ore 18:00 in Via B. Bosco 15/7A, Genova

Genova, 6/9/2019

 

L’Associazione Progetto Itaca Genova, con i soci, i volontari e gli amici, inaugura il 17 e il 19 settembre 2019, CLUB ITACA, centro diurno orientato all’inserimento lavorativo di persone affette da disagio psichico.

CLUB ITACA nasce grazie all’impegno, alla forza di volontà ed alla dedizione di soci e volontari dell’associazione Progetto Itaca Genova che si occupa, dal 2012, di promuovere programmi di informazione, prevenzione, supporto e riabilitazione, rivolti a persone affette da disturbi della Salute Mentale ed alle loro famiglie.

«Crediamo che ogni persona colpita da una malattia della psiche debba ricevere un aiuto tempestivo, una corretta diagnosi e una cura efficace per condurre una vita piena e soddisfacente, libera dal pregiudizio e dallo stigma» ha sottolineato Annacarla De Ferrari, Consigliera della Associazione.

CLUB ITACA, già presente in diverse città italiane, applica nel nostro paese il modello internazionale «Clubhouse International», secondo cui la persona malata che ne entra a far parte non è paziente, né utente, bensì Socio.

CLUB ITACA GENOVA è una struttura diurna, non sanitaria, gestita con la formula del club, in cui i soci lavorano fianco a fianco nell’organizzazione quotidiana del club stesso supportati da un ristretto numero di volontari e di personale di staff.

CLUB ITACA GENOVA accompagnerà i soci nel percorso di rinforzo di sé, finalizzato a sviluppare ritmo di vita, sicurezza, autostima, autonomia e abilità specifiche, con l’obiettivo ultimo di un proficuo inserimento lavorativo esterno.

CLUB ITACA GENOVA sarà interamente autofinanziato grazie all’attività di raccolta fondi ed alle donazioni di tutti coloro che credono nel progetto. Un particolare ringraziamento ai Benefattori che hanno messo a disposizione un appartamento in via Bartolomeo Bosco, recentemente ristrutturato, centrale e facilmente raggiungibile da ogni parte della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *